Nel bullismo online il carnefice è nascosto e anonimo, non curante delle ripercussioni delle sue azioni sulla vittima. Lo sa bene Samara Tramontana, che nel suo podcast “Overparty”, intreccia la sua storia con quella di altri creators che hanno subito diversi tipi di odio online, dal body shaming all’abilismo, dal sessismo al razzismo. Lei insieme all’attivista Valentina Tomirotti e all’avvocata Alberta Antonucci ci doneranno un punto di vista consapevole sul fenomeno del cyberbullismo, mostrandoci gli strumenti per imparare a difenderci.

Presenta l'evento: Elisa Petrelli